Valentino Tola

Valentino Tola è nato a Cagliari nel 1985, laureato in Scienze Politiche, è autore del blog Calcio Spagnolo e ha collaborato con il sito del Guerin Sportivo.
Calcio 8'

Dettare il ritmo

La preview di Cile-Uruguay, il primo quarto di finale di Copa América, che mette di fronte due squadre dalle filosofie calcistiche opposte.

Calcio 13'

Mina vagante

Il Barcellona di Luis Enrique sembra ancora un enigma irrisolto, alla ricerca di un equilibrio tra individualità e identità di gioco.

Calcio 9'

Il genio di Xavi

Ha già salutato la Nazionale e prima o poi smetterà del tutto. Come Xavi ha superato i propri limiti ritagliandosi un posto nella storia.

WC2014 10'

Guida al Mondiale: Spagna

La Nazionale di Vicente del Bosque è pronta a difendere il titolo di Campione del Mondo, ma la mancanza di motivazioni di chi ha vinto tutto è un ostacolo difficile da superare.

Calcio 13'

Conquistare Madrid

Sabato sera si giocherà la finale di Champions League. Due quartieri della stessa città con due idee del calcio molto diverse. Quali saranno i possibili scenari dello scontro tra Atlético e Real?

Calcio 13'

La Storia di Messi

A ventisei anni Messi è entrato ufficialmente nella Storia del Barcellona con 371 gol. Un’analisi del giocatore più forte del mondo e della sua evoluzione.

Calcio 15'

Il Real di Carlo Ancelotti

Non è la squadra sognata dai tifosi in estate, ma il Real Madrid di Carletto è in prima posizione. E, con l’allenatore emiliano al comando, gioca un buon calcio, paziente, intelligente e rassicurante.

Calcio 16'

Manuel Pellegrini, l’ingegnere

Manuel Pellegrini ha portato in semifinale di Champions League il Villareal nel 2006 e il Malaga ai quarti lo scorso anno, ma ha fallito nel Real Madrid. Adesso al Manchester City ha una nuova possibilità per dimostrare che non è solo una persona educata e introversa, ma anche un grande allenatore.

Calcio 13'

Il tramonto del calcio spagnolo?

I problemi del Barcellona, il tiqui-naccio di Del Bosque, l’eredità di Mourinho, le eresie di Betis e Levante, il trasformismo della Real Sociedad. Non solo Iniesta, ma anche Xabi Prieto e Antoine Griezmann: di cosa parliamo quando parliamo di modello spagnolo.